SPEDIZIONE GRATUITA per ordini di importo superiore a 65€

» vini frizzanti

Per gli Spumanti «Metodo Classico» il flûte ha un corpo stretto e allungato per enfatizzare il perlage e favorire la percezione degli aromi. Per i vini frizzanti aromatici e gli spumanti «Metodo Charmat» la coppa può essere meno slanciata e più ampia per esaltarne i sentori fruttati e fragranti. Ideali per apprezzare le componenti acido-sapide degli spumanti secchi dalla struttura meno complessa e per favorire le componenti più aromatiche dei vini dolci e quelle più complesse di crosta di pane dei vini più strutturati.

ACQUISTA I CALICI >

Tipologie

Metodo Charmat (o Martinotti) caratterizzato da tempistiche di produzione e affinamenti più brevi, sentori di fruttati e fragranti; struttura meno complessa. Ideali per aperitivi e piatti semplici. Metodo Classico (o Champenoise) usato per la produzione di Champagne, Franciacorta, Prosecco e Cava, con una struttura più importante,perlage più fine e persistente; sentori più complessi ed evoluti grazie ai lunghi affinamenti. Si presentano come “tutto pasto” per accompagnare anche piatti elaborati.

Temperatura di servizio

4-6°C

Spumanti secchi

6-8°C

Vini dolci

» vini bianchi

La coppa deve avere un’ampiezza da moderata a media a seconda della struttura del vino. Una maggiore profondità sul fondo della coppa rispetto a quella dei vini rossi, permette di apprezzare la brillantezza e le sfumature del colore. Ideali per vini bianchi giovani e dalla struttura poco complessa. Favoriscono la percezione delle componenti più morbide e avvolgenti dei vini bianchi più strutturati ed evoluti che hanno fatto un passaggio in botti di legno. Permettono di apprezzare l’avvolgenza in bocca ma allo stesso tempo favorire la percezione fresco-sapida dei vini passiti e liquorosi bianchi.

ACQUISTA I CALICI >

Tipologie

I vini bianchi giovani e poco strutturati hanno caratteristiche di facile bevibilità, data la freschezza gustativa (acidità) e pulizia di bocca che li rendono ideali per accompagnare aperitivi o piatti semplici perché non ne coprono il sapore. I vini bianchi evoluti e strutturati hanno subito particolari lavorazioni e/o lunghe evoluzioni e sono dotati di un corredo gusto-olfattivo importante e variegato; possono accompagnare anche secondi di carne bianca.

Temperatura di servizio

8-10°C

Vini bianchi giovani

10-12°C

Vini bianchi più strutturati ed evoluti

» vini rosè

La coppa deve avere un profilo slanciato e un equilibrio tra altezza e larghezza della base per convogliare al meglio l’aroma dei vini e, nel caso di vini più complessi, favorirne l’ossigenazione. Ottimi per favorire la percezione degli aromi fruttati, floreali e freschi dei vini rosati dalla struttura semplice, per favorire lo sviluppo delle componenti sapide e più strutturate di vini rosati provenienti da zone calde.

ACQUISTA I CALICI >

Tipologie

Nei vini rosati non si parla in genere di evoluzione ma di tipologia/struttura in base alla modalità e al vitigno da cui è stato ottenuto il vino rosato. I vini rosati dalla struttura semplice (fermi o spumanti) sono caratterizzati da componenti particolarmente delicate fruttate e floreali, più simili a quelle dei vini bianchi mediamente strutturati. I vini rosati più strutturati possono essere paragonati come componenti aromatiche ai vini rossi mediamente semplici, da cui possono sprigionarsi aromi più evoluti di frutti rossi ecomponenti sapide persistenti in bocca.

Temperatura di servizio

8-10°C

Vini rosati dalla struttura semplice

10-12°C

Vini rosati provenienti da zone calde

» vini rossi

La forma della coppa deve tendere a quella di una semisfera e allargarsi nella zona più bassa. Più il vino rosso è evoluto e ricco di aromi terziari e più la base deve essere ampia, per aumentarne l’ossigenazione permettendo al vino di «aprirsi» e sprigionare al meglio gli aromi. Perfetti per esaltare le componenti più fruttate e fresche di vini rossi delicati e poco tannici che a temperature più elevate andrebbero disperse. Favoriscono la liberazione dei profumi e degli aromi complessi di vini rossi evoluti di grande struttura e tannicità.

ACQUISTA I CALICI >

Tipologie

I vini rossi giovani, fruttati e poco strutturati sono da bersi in gioventù per apprezzarne la componente fruttata e aromatica e l’asciuttezza che solitamente lasciano al palato. I vini Rossi di media struttura, che talvolta possono fare anche un breve passaggio in legno, sono adatti a molte tipologie di cibi mediamente lavorati e complessi come primi piatti saporiti. I vini rossi evoluti e struttutati hanno ampio e variegato bagaglio gusto-olfattivo. Si consiglia di aprirli qualche ora prima del servizio e, se possibile, decantarli per permettere a profumi e aromi di sprigionarsi.

Temperatura di servizio

12-14°C

Vini rossi delicati e poco tannici

14-16°C

Vini rossi tannici

16-18°C

Vini rossi di grande struttura e tannicità

Calici da cocktail

Scopri >

Calici da liquore

Scopri >

Set di calici completi

Scopri >
I nostri Designer
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER per essere aggiornato su novità e promozioni
Avendo letto l'Informativa privacy, acconsento all'uso dei miei dati personali per la newsletter e le comunicazioni di marketing da parte di Bormioli

Attendere prego...

×